Mercato

Modalità di gioco

Asta: Acquisti e Cessioni per Formare le Rose

Uno degli aspetti chiave dello svolgimento di un fantacalcio+ in modalità Mantra è il sistema d’asta con metodo RANDOM, metodo di gran lunga più divertente e a più alto concept strategico perché consente di riadattare le proprie scelte in corso d’opera a seconda dei calciatori acquistati e/o degli obiettivi falliti.

Il sistema d’asta con metodo RANDOM consiste nell’estrazione in ordine casuale di tutti i calciatori presenti in lista su cui fare offerte.

Con la componente tattica di Mantra questo sistema acquisisce un’importanza fondamentale, decisiva.

Nota F+
L’esperienza di gioco ha determinato nel tempo un fattore decisivo per l’utilizzo di tale metodo: tende a creare squadre più equilibrate tra i partecipanti della lega.

Rosa

L’Asta iniziale ha lo scopo di completare le rose delle squadre iscritte secondo i seguenti criteri:

  • Nessuno schema di divisione per ruoli
  • Portieri: minimo 2, massimo 3
  • Calciatori tesserabili: minimo 23, massimo 32

Cassa: i crediti disponibili

La cassa societaria corrisponde al numero di crediti che ogni società dispone per comprare (tesserare) nuovi calciatori e rinnovare i contratti di quelli in rosa confermati dalla precedente stagione.

Non è possibile ottenere un bilancio societario con valore negativo in nessun momento dell’asta.

La spesa del budget è sempre responsabilità del fantallenatore che ha l’obbligo di seguire la propria asta con attenzione.

Qualora sforasse il budget a disposizione, questo comporterebbe:

  • l’immissione all’asta del calciatore della sua rosa con il maggior costo di acquisto,
  • il conseguente recupero della cifra spesa per acquistarlo,
  • l’impossibilità di partecipare all’eventuale nuova asta dello stesso calciatore svincolato.

Lista Calciatori e Ruoli

La lista ufficiale di riferimento con calciatori tesserabili e relativi ruoli è quella del sito web fantacalcio.it (sezione Mantra).

MERCATO INIZIALE

Tra Agosto e Settembre

Asta iniziale
Si svolge a inizio stagione per comporre e definire le rose partecipanti.
Ogni società riceve annualmente, all’atto del mercato iniziale, 280 crediti che, cumulati ai crediti del fondo cassa societario, possono essere utilizzati per il rinnovo dei contratti e per l’acquisto di nuovi calciatori.

Non è ammesso mercato libero a stagione in corso, eccezion fatta per il mercato straordinario (leggi a seguire).

Se un fantamanager ha già tesserato 32 calciatori non può sostituire nessun tesserato fino al termine ufficiale dell’asta del mercato iniziale.

Asta di richiamo
Quando l’asta iniziale viene svolta prima della chiusura ufficiale del calciomercato di Serie A, si rende necessario lo svolgimento di un’asta di richiamo ulteriore per permettere di mettere all’asta gli eventuali nuovi arrivati ed, eventualmente, correggere le rose con le nuove indicazioni date dai primi giorni di campionato per poter affrontare al meglio la prima metà di stagione.

Nota
Non sono previsti crediti aggiuntivi per l’asta di richiamo.

MERCATO DI RIPARAZIONE

A Febbraio

Si svolge a metà stagione per rivisitare (riparare) la propria rosa: calciatori infortunati o andati all’estero o in Serie B possono essere rimpiazzati. Con tale mercato ogni fantamanager riceve 80 crediti aggiuntivi da cumulare agli eventuali restanti in cassa societaria.

La data dell’asta di riparazione è comunicata in genere entro la fine ufficiale del calciomercato di Serie A.

La finestra del mercato di riparazione si chiude alle ore 23:00 dell’ultimo giorno di febbraio.

Anche in questo mercato il sistema d’asta utilizzato sarà quello ad estrazione in ordine casuale dei calciatori tesserabili presenti in lista.

Nota F+
Un calciatore tesserato nel mercato di riparazione non può essere svincolato (sostituito) se non al termine ufficiale dell’asta del mercato di riparazione.

MERCATO STRAORDINARIO

Una finestra tra due sessioni di mercato

Ogni fantamanager ha la possibilità di acquistare un massimo di 2 (due) giocatori svincolati (senza limiti di ruolo), tramite asta con tutti gli altri fantallenatori, nel periodo compreso tra due finestre di fantamercato ufficiali.

La proposta di asta straordinaria non ha limiti di orario e non può essere effettuata su nuovi calciatori tesserati in Serie A a seguito della chiusura del fantamercato ufficiale.

Modalità di svolgimento

L’asta durante il perdiodo di mercato straordinario è prevista per gestire situazioni di emergenza (con l’aiuto del buon senso). In tale caso è obbligatorio dare comunicazione della proposta di asta a tutti i fantallenatori e non è possibile effettuare l’acquisto straordinario senza la conferma degli stessi.

L’asta può essere facoltivamente gestita attraverso il sito della lega non senza aver in ogni caso avvertito preventivamente della proposta effettuata tutti i fantallenatori. In tale caso l’asta avrà durata di 2 (due) giorni a partire dall’orario di avvio e sarà prolungata di 5 (cinque) minuti qualora dovesse arrivare una proposta entro l’ultimo minuto prima della scadenza della stessa.

Anche sul sito il rilancio all’asta è libero ed è possibile impostare facoltativamente da subito il budget massimo da investire sull’asta abilitando così un sistema di auto-offerta.

Non è possibile effettuare mercato straordinario durante il regolare svolgimento del turno di Serie A.

———-

ASTA REPLAY

Premessa: per finestra di mercato si intende il periodo che intercorre tra l’apertura e la chiusura di uno dei 3 mercati previsti dal regolamento (Mercato Iniziale, Mercato di Riparazione, Mercato Straordinario).

Un’asta replay è una proposta d’asta già effettuata precedentemente dallo stesso partecipante.

In una data finestra di mercato, un calciatore non può essere svincolato per poi essere tesserato nuovamente nella stessa finestra (né tramite nuova proposta, né partecipando alla proposta di altri partecipanti), per evitare qualsiasi tipo di speculazione sui costi dei contratti.

Un nuovo tesseramento dello stesso potrà avvenire esclusivamente in una finestra di mercato successiva.

Nota
Un calciatore non confermato nella fase iniziale della stagione non è considerato come svincolato.
Le operazioni di conferma/rinnovo contratti sono ritenute, in ogni caso, trattative relative alla stagione fantacalcistica precedente.

NOTA F+

In un fantacalcio pluriennale i contratti sono un elemento essenziale per la costruzione delle rose che definisce le capacità reali di un fantamanager.
Il sistema di un’asta replay è regolamentato in tal modo perché si potrebbe tatticamente svincolare un calciatore pagato eccessivamente per poi riprenderlo a poco nella stessa finestra di mercato.
In alcuni casi potrebbero essere rimasti pochi crediti agli avversari o qualcuno potrebbe essere fuori perché arrivato a fine asta.
Inoltre, per evitare combinazioni con altri partecipanti, non è possibile partecipare ad asta di calciatore svincolato nella stessa finestra di mercato, in nessun caso.
Una tattica di questo tipo è ovviamente lontana dalla nostra idea di gioco.

Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2019 alle 19:24